Cammei di Protagoniste

L’Italia e la Donna
Cammei di protagoniste
L’Unità d’Italia in Rosa

 

 

2011: un anno di particolare significato, nell’ arco del quale si annodano momenti importanti per la nostra storia di donne e di italiane:
– I 150 anni dalla proclamazione dell’Unità d’Italia e dalla nascita della nostra Nazione;
– Il centenario della Giornata Internazionale della Donna, celebrato per la prima volta nel 1911;
-Il centenario del conferimento del Premio Nobel a Maria Curie nell’Anno Internazionale dedicato alla chimica;
-La conclusione nel 2010 della road map per l’uguaglianza tra uomo e  donna stabilita dalla Comunità Europea, quindi è l’occasione di stilare il bilancio finale.
In collaborazione con:
– Associazione Immagini e Culture,
– Apid -Imprenditorialità Donna,
– Sezione Torino Est della Fidapa – BPW Italy.

Le donne nella Storia italiana sono sempre state partecipative e presenti, ma almeno fino agli inizi del ‘900 invisibili per le cronache ufficiali e nell’ immaginario comune; la loro figura non era prevista in quanto soggetto sociale e relegate nel tradizionale ruolo domestico, religioso o tutt’al più, se di lignaggio aristocratico o alto borghese come “animatrici di salotti mondani”.

Donne vissute nel XIX° secolo o nate agli albori del XX°, lasciate involontariamente o volutamente all’oblio, ma che, invece, nel loro “piccolo” o nel loro “grande, hanno contribuito alla nascita dell’ Italia e influito sulla sua crescita culturale, politica, sociale e sulla sua modernizzazione.
In una galleria fotografica di una ottantina di “Ritratti”, accompagnati da brevi note e commenti, che attraverseranno gli ultimi 150 anni dall’Unità d’Italia ai giorni nostri.
La mostra si è sviluppata come itinerante in tutto l’arco dell’anno ed è stata ospitata a: Poirino,
Torino, Bardonecchia, Cuneo, Fossano e Novara.

In occasione del Vernissage si è tenuto un concerto musicale letterario in omaggio alle donne che sono state protagoniste dirette, anche se spesso “nascoste” o ispiratrici di immortali note. Ispirato da brani che hanno celebrato le maggiori protagoniste della letteratura e della musica  operistica italiana.
Approfondimento “Nord e Sud, L’Italia” – Per evidenziare un percorso storico non ancora totalmente condiviso e, nella conoscenza veramente diffuso, il diverso spirito con cui è stata vissuta l’Unità italiana. L’incontro ha avuto come relatrice la Professoressa Carla Moruzzi Bolloli, presidente del Comitato di Alessandria e Asti dell’ Istituto per la Storia del
Risorgimento Italiano.

Commenti chiusi